02/01/2012: arriva la neve, quella vera! Save the date!

Il semaforo del nostro bollettino neve ha finalmente cambiato colore e il verde è tornato a illuminarci di speranza!! Speranza che, a quanto pare, non è mal riposta...

Molti dei prospetti meteorologici più affidabili, tra cui anche quelli svizzeri, confermano infatti una tendenza verso il peggioramento meteorologico all'inizio del nuovo anno. Buone notizie dunque per il comprensorio di Neveazzurra, che necessita, quest'anno più che mai, di nuove ed abbondanti nevicate, per poter garantire l'apertura di tutte le piste e quale riserva di neve indispensabile, non solo per gli sport invernali, ma anche per il ciclo della natura, che quest'anno ha subito uno "stop" davvero traumatico...

Già questa settimana, tra venerdì e sabato, inzieranno le prime deboli precipitazioni, ma solo sui settori alpini di confine (in Svizzera le precipitazioni saranno molto abbondanti), coinvolgendo dunque solo alcune delle stazioni di Neveazzurra.

Più avanti, per la precisione da lunedì 2 gennaio, dovrebbero iniziare a cadere i primi "veri" fiocchi ad un'altezza compresa tra i 1000 e i 1400 metri di altitudine, quota che dovrebbe abbassarsi velocemente già dal giorno seguente. Le precipitazioni, al momento sono previste abbondanti su tutto l'arco alpino, arriveranno anche al Nord Ovest (per ora mai toccato da forti precipitazioni) grazie ad un classico fronte atlantico, che si interromperà intorno al 5 gennaio, con un ritorno a cieli sereni, anche se dopo l'Epifania... ma qui ci spingiamo oltre il limite classico delle previsioni con un affidabilità sufficiente.

Per non illuderci/vi ci fermiamo qui, sperando davvero che queste perturbazioni riescano a giungere anche da noi, sfondando la barriera delle Alpi che fino ad oggi ha tenuto lontana la neve...

Aggiornamenti come sempre nei prossimi giorni!

Visualizzazioni: 526

Commento

Devi essere membro di Neveazzurra per aggiungere commenti!

Partecipa a Neveazzurra

Commento da stephen erlank su 30 dicembre 2011 a 20:32

Oggi ho fatto il Sempione x andare a Leukerbad in piscina...una bufera di neve da Gondo fino a destinazione..e a Leukerbad ci sono 2mt di neve in paese..ed ancora sta nevicando..chi troppo e chi niente!

Commento da Filippo Ceretti su 30 dicembre 2011 a 10:09

Ciao a tutti, purtroppo inizialmente le previsioni erano davvero più ottimistiche, non solo il sottoscritto;), oggi però i prospetti hanno già mutato notevolmente la rotta... si parla di una debole/moderata perturbazione attiva solo nella giornata di lunedì 2 gennaio. La speranza continua però a non abbandonarci!

Commento da carlo carli su 30 dicembre 2011 a 9:53

Rispetto alle previsioni che ho visto le tue mi sembrano un pò troppo ottimistiche, comunque auguriamoci che siano quelle giuste. 

Commento da stephen erlank su 29 dicembre 2011 a 20:20

L'unica neve sicura e' quella che farà in Svizzera...e da noi l'unica stazione che beneficierà di questa perturbazione sara' San Domenico..per gli altri..ciccia...purtroppo...

Commento da Lele su 29 dicembre 2011 a 13:24

Sperem...

Commento da emanuele su 29 dicembre 2011 a 11:35

mmhh.. non vorrei fare l'uccellaccio del malaugurio, ma se arriva si tratterà di "Poca roba"... diciamo 15-20 cm. Visto il periodo si prende tutto quello che arriva, ma di abbondante si avrà purtroppo solo l'alta pressione che continua imperterrita a stazionare sul penisola iberica!

 

Commento da sara63 su 29 dicembre 2011 a 9:35

anch'io :-)

Commento da Pietro su 28 dicembre 2011 a 21:39

incrocio anche quelle dei piedi......

Commento da natalia su 28 dicembre 2011 a 21:28

Continuerò a fare la danza della neve......................

Commento da Filippo Ceretti su 28 dicembre 2011 a 17:35

Iscriviti alla nostra Newsletter

© 2014   Creato da Neveazzurra.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio