A San Domenico - in attesa del taglio del nastro alla CD4 - si scia su tutte le piste!

La redazione di Neveazzurra precisa - come già specificato all'interno del nostro bollettino neve - che a San Domenico tutte le piste sono fruibili e gli impianti presenti in quota garantiranno la fruibilità di tutta l'area sciabile fino all'apertura della CD4 - la nuova quadriposto che collegherà l'Alpe Ciamporino al Dosso. Per salire in alta quota potrete infatti utilizzare la seggiovia della Sella che vi collegherà direttamente allo skilift del Dosso.

Il via all'impianto della CD4 è previsto nei prossimi giorni...

Visualizzazioni: 559

Commento

Devi essere membro di Neveazzurra per aggiungere commenti!

Partecipa a Neveazzurra

Commento da Paolo su 4 Gennaio 2013 a 9:11

Gabriele, ma se la F sta per "fisso" la D non può essere "automatico"...potrebbe essere "dinamico" o qualcosa di simile che inizi con la d?

Commento da GABRIELE BEFFAGNOTTI su 3 Gennaio 2013 a 23:34

Oggi ero su a Sando a sciare. Confermo che oggi l'impianto nuovo " CD4"è stato più volte messo in funzione durante l'intera giornata girando "solo" a vuoto ma è stato ugualmente fantastico ed emozionante, da leccarsi gli sci  quando sarà finalmente in funzione. Ovviamente sono circolate immediatamente indiscrezioni sulla data di apertura; qualcuno ipotizzava addirittura domani, chi Sabato e chi come regalo nella calza della la befana; quello che posso riportare è la risposta del direttore della SandomenicoSki intervistato al volo mentre era a smistare la coda sulla CF4 : " ma chissà!!!", diciamo che non ha voluto sbilanciarsi. Per ora dal sito non fanno trapelare nulla,non ci resta che aspettare.

Per Paolo : la CD4 è ad ammorsamento automatico la CF4 è ad ammorsamento fisso.  

  

Commento da Paolo su 3 Gennaio 2013 a 11:01

Sulle webcam del sito sandomenicoski e distrettolaghi si vede che oggi stanno mettendo i seggiolini (coperti!!) alla CD4......speriamo in previsione dell'apertura...

Mi sfugge una cosa....se la "ciamporino dosso" è denominata CD4 perchè la "ciamporino" realizzata l'anno scorso è denominata CF4? per cosa sta la F?

Commento da Leo su 2 Gennaio 2013 a 17:11

beh, sicuramente il campo scuola è ottimo. Ma ci sono anche piste impegnative per esperti tipo Sella, Valletta, Diei e le piste del dosso. Tra l'latro sono piste omologate per competizioni internazionali tanto che ogni anno organizzano gare di coppa europa di super g  e discesa libera. A mio modo di vedere la stazione è completa come diversificazione si piste.

Il dosso in realtä con l nuova gestione è sempre aperti a parte alcune eccezioni dovute al vento/visibilità ridotta...in passato invece concordo che era chiuso per nulla

Buona anno!

Commento da renato su 1 Gennaio 2013 a 19:34

....ho sempre pensato che sando senza le piste del rientro in paese fosse un grosso camposcuola con l'eccezione di qualche pista in cima al Dosso (quasi sempre chiuso).....se stanno lavorando per sistemare le piste del rientro mi fa solo piacere.......buon anno a tutti!

Commento da GABRIELE BEFFAGNOTTI su 1 Gennaio 2013 a 11:01
Mi fa piacere leo che te la sei presa a cuore. Saró ben lieto di essere smentito da tue notizie ufficiali diametralmente opposte alle miei non ufficiali. Io vi/ti spiegavo il possibile motivo per cui la nuova seggiovia non fosse ancora in funzione e che dava un significato al trafiletto di mezza riga riportato sul sito che non dice un bel niente... Dimmi tu allora il vero motivo, sono ben lieto di avere tue notizie. Sta di fatto che la seggiovia nuova non va. Certo prima poi andrà intanto è ferma...confermi? Hai notizie ufficiali sull'apertura o sai usare soli i puntini? Il bacino lo faranno si prima o poi,possibile, si ma quale occasione migliore sarebbe stata di farlo nel momento in cui hanno realizzato il nuovo tracciato, hanno bucato, scavato mezza montagna ed erano li con camion ruspe e quant'altro. Non era piú semplice. No meglio fare la pista e tenerla chiusa per 2-3 stagioni, giusto? No anzi piú figo testare un cannone dopo anni che hai la pista. Ops pensa il cannone funziona, gli dai l'acqua e opplá c'è la neve.. funziona e adesso... e adesso mettitelo....... Saluti e buon anno.
Commento da Filippo Ceretti su 31 dicembre 2012 a 16:30

Ragazzi un minimo di moderazione dei termini... anche se mettiamo i "puntini" intuiamo ugualmente le parole. Ognuno esprima la sua opinione senza problemi! Buon anno nuovo!

Commento da Leo su 31 dicembre 2012 a 15:15

Delle voci non ufficiali ci si pulisce il ... ;)

Non capisco perchè ti stupisci del questione test per innevamento artificiale...mi sembra sensato fare delle prove. Chi ti dice che il bacino non verrà realizzato prossimamente? sempre le voci non ufficiali :)  ammazza quanto sanno le voci non ufficiali...sanno anche chi vincerà i prossimi mondiali di calcio?

Ma per piacere...

Commento da GABRIELE BEFFAGNOTTI su 30 dicembre 2012 a 23:17

procedo allora anch'io attraverso fonti non ufficiali a fornire ulteriori dettagli. Sembrerebbe che la seggiovia rischia di rimanere chiusa per l'intera stagione. A quanto pare vengono contestati alcuni aspetti sulla sicurezza dell'impianto; in particolar modo viene contestato il posizionamento di alcuni piloni che risulterebbero esposti a possibili slavine. In effetti se uno ha avuto modo di vedere l'impianto dal vivo o da qualche foto si nota come ci siano in effetti un paio di piloni molto sotto un possibile scarico di neve dalla montagna. ( per i frequentatori del luogo parlo del cosiddetto "canalino". Statisticamente parlando in quella zonja non si sono mai verificati seri smottamenti di accumuli di neve in quanto la montagna molto esposta al vento si mantiene "pulita". Cio non toglie che in effetti non si capisce come chi l'abbia progettata abbia commesso un errore così banale e come questo non sia stato visionato , segnalato  verificato in fasedi progetto da chi ora ritiene di non dare il benestare. Polli un po tutti mi sembra se le cose stanno effettivamente così...

Sempre per rimanere in tema di stranezze e sempre in via ufficiosa . A sandomenico hanno utilizzato in questi gorni un cannone sparaneve sulla parte bassa della pista del rientro. Sembra che stiano facendo delle prove di efficienza... bella cosa no, fantastico... peccato che la cosa sia un po fine a se stessa, non perchè il cannone sia uno solo ma bensi perchè non c'è il bacino idrico e quindi finchè non ce quello..nada no acqua no neve!!! Mahhhh mistero .. qui in italia si lavora così :-))).

Un saluto a tutti i membri e tanti auguri per un Felice Anno Nuovo 

Commento da Filippo Ceretti su 30 dicembre 2012 a 17:51
Ciao Gabriele! Sono info - molto generiche - che arrivano dalla società che gestisce gli impianti. Attendiamo anche noi l'ufficialità... a presto, buon anno nuovo!

GUARDATE QUI IL VIDEO "IL PIACERE DI PERDERSI. TUTTO L'ANNO.
Un video dedicato all'outdoor e a tutte le attività all'aria aperta che il territorio può offrirci! Nel fantastico scenario di laghi, monti e valli!

© 2018   Creato da Oreste.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio