Manav Gohil, sex symbol della tv e del cinema indiano, assieme a Shweta Kwata, celebrità di Mombay, saranno questo fine settimana sul lago Maggiore e sul lago d'Orta per girare una puntata di “Hum Safar”, travel show prodotto dall'industria cinematografica di Bollywood che presenta i divi indiani in viaggio nelle più belle località del mondo . Manay Gohil e Shweta Kwata saranno sabato sulle Isole Borromeo e poi in alcuni dei più lussuosi hotel di Stresa e Baveno. Si rilasseranno nei centri benessere, sorseggeranno un aperitivo su una terrazza sul lago e ceneranno a lume di candela.

Domenica invece si recheranno sul lago d'Orta: visiteranno la “terrazza degli innamorati” presso il Santuario di Madonna del Sasso, il piccolo borgo di Legro di Orta, per ammirare i Muri Dipinti, passeggeranno per Orta San Giulio e tra i vicoli dell'Isola di San Giulio per chiudere la giornata presso una delle più belle strutture alberghiere di Orta.

“Un'operazione promozionale di eccezionale portata per due motivi – commenta il presidente del Distretto Turistico dei Laghi Antonio Longo Dorni – Uno degli obiettivi di questa trasmissione è quello di trovare nuove location per le produzioni di Bollywood, e i nostri laghi, assieme alle montagne, possono ben prestarsi a divenire set cinematografici indiani. Non dimentichiamo poi che l'India è un paese emergente anche dal punto di vista turistico, e ogni anno centinaia di migliaia di indiani si spostano nel mondo per turismo. Noi siamo pronti ad accogliere questo nuovo mercato che potrà dare notevole impulso alla nostra economia”.

La trasmissione che sarà girata sui laghi andrà in onda a settembre.

Visualizzazioni: 2

Tag: cinema, laghi, stampa, tv

Commento

Devi essere membro di Neveazzurra per aggiungere commenti!

Partecipa a Neveazzurra

Iscriviti alla nostra Newsletter

Attività Recenti

© 2014   Creato da Neveazzurra.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio