Domenica 6 giugno straordinaria apertura del Santuario della Guardia

Domenica 6 giugno, in occasione del Gemellaggio Ornavasso-Naters apre eccezionalmente il Santuario della Madonna della Guardia, straordinario monumento oggetto di un lungo restauro. Il Santuario si raggiunge in auto lungo la strada per il Santuario del Boden oppure con le navette gratuite a disposizione della manifestazione lungo il tragitto: p.zza XXIV Maggio, Guardia, Antica Cava, Santuario del Boden.

L'origine e l'edificazione del Santuario dedicato all'Immacolata Concezione di Maria Vergine, detto comunemente "Della Guardia", si devono al canone per l'edilizia religiosa, definito dal Cardinale Carlo Borromeo, che fino ad oltre il XVIII secolo veniva usato in tutto il Ducato di Milano e quindi anche a Ornavasso.
La chiesa è posta al di sopra dell'abitato di Ornavasso, a circa 200 metri dalla Chiesa parrocchiale di S. Nicolao, lungo la strada che conduce al Santuario del Boden.
Il Santuario "Della Guardia" prende il nome dal promontorio omonimo su cui sorge, così chiamato ancora oggi a causa della presenza di un'antica torre di segnalazione risalente ai primi anni del XIV° secolo, che faceva parte di un sistema difensivo di avvistamento composto da torri comunicanti visivamente fra loro.
Le torri furono erette per volere della famiglia dei Barbavara d'Ornavasso, feudatari di tutta la Valle d'Ossola, per potere avvertire, mediante l'accensione di fuochi, tutte le popolazioni ossolane evitando in tal modo la sorpresa nel caso di eventuali attacchi da parte degli Svizzeri predoni che imperversavano in tutta la valle.
La chiesa, di proporzioni considerevoli, è caratterizzata da una forma ottagonale e da una costruzione in marmo di Ornavasso è stata costruita dove esisteva, fin dal 1600, una cappelletta dedicata alla Beata Vergine. La tradizione popolare dice che una ragazzina obbligata dalla matrigna ad andare tutti i giorni a pascolare le pecore, a volte senza i necessari alimenti, trovasse davanti alla sacra Immagine la quantità di pane sufficiente per la giornata. Oltre a ciò la ragazza era anche muta e grazie al miracoloso intervento di Maria, le fu dato il dono della parola. Durante i secoli molti altri avvenimenti furono ritenuti miracolosi.
Questi eventi portarono il popolo di Ornavasso a voler erigere attorno alla cappelletta un "tavolato a foggia d'Oratorio", creando così uno spazio coperto per potervi celebrare la messa.
I lavori della Madonna della Guardia terminarono dopo quasi un secolo (1674 - 1772) per il caparbio volere della cittadinanza: una volontà tutta tedesca.

Visualizzazioni: 358

Commento

Devi essere membro di Neveazzurra per aggiungere commenti!

Partecipa a Neveazzurra

GUARDATE QUI IL VIDEO "NEVEAZZURRA, IL PARADISO DEGLI SPORT INVERNALI"
Un comprensorio sciistico a misura d'uomo e di famiglia, di agonista e di amatore! 150 km di piste tra Lago Maggiore, Lago d'Orta, Lago di Mergozzo e Valli dell'Ossola!

Attività Recenti

Claudia Rossini hanno aggiunto il profilo di Claudia Rossini ai propri preferiti
29 Set
È stato selezionato un post del blog di Silvia
25 Set
Post del blog da Silvia
25 Set
Sono stati selezionati 2 post del blog di Silvia
4 Set
Post del blog da Silvia
4 Set
È stato selezionato un post del blog di Silvia
26 Ago
Post del blog da Silvia
26 Ago
fabio ha pubblicato una foto
13 Ago
fabio ha pubblicato una foto
13 Ago
È stato selezionato un post del blog di Silvia
13 Ago
Post del blog da Silvia
13 Ago
franco iulini ha pubblicato una foto
5 Ago

© 2019   Creato da Oreste.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio