Uno ski pass unico stagionale per il VCO: ecco il comunicato stampa della Provincia

Prevendita on line sul sito www.distrettolaghi.it da mercoledì 13 ottobre per lo SKI PASS unico del VCO: una vera novità per la stagione sciistica 2010-2011.
Con la sottoscrizione dell’abbonamento stagionale verrà rilasciata una card che consentirà di accedere a tutti gli impianti del comprensorio del Verbano Cusio Ossola: 9 stazioni sciistiche per 150 chilometri di piste.
L’inaugurazione operativa delle card si avrà il prossimo 1° dicembre con l’apertura della stagione sciistica, compatibilmente con le condizioni di innevamento delle singole stazioni.
Intanto con la vendita on line, a cura del Distretto Turistico, si potrà procedere all’acquisto dello ski pass unico a prezzo scontato (lo sconto è valido per l'acquisto online o telefonico e solo fino al prossimo 30 novembre).
Questi sono i prezzi agevolati: 530 euro per gli adulti, 460 per i senior over 65, 390 per gli junior under 12, 265 per i maestri di sci, 200 per gli allenatori, 350 per gli atleti tesserati agonisti FISI fino a 18 anni e per i punteggiati FISI fino a 21 anni.
Per questi nostri atleti disponibile anche un secondo ski pass unico: quello che al costo di 430 euro permette anche la fruizione degli impianti delle stazioni sciistiche della Lombardia, facenti parte – come il VCO – del Comitato FISI Alpi Centrali.
Dal 1° dicembre i prezzi saranno quelli di listino.

“Sono prezzi che riteniamo competitivi rispetto alla media con la quale ci siamo confrontati. Gli impiantisti hanno creduto in questo progetto che ha fortemente impegnato la Provincia, sostenuta dalla Regione, sia in termini ideativi e di coordinamento che sul piano economico. Dai primi segnali ricevuti dalla "community" del blog di Neveazzurra abbiamo avuto un riscontro incoraggiante. Adesso ci attende la prova dell’apprezzamento reale che si misura con la vendita degli abbonamenti: siamo fiduciosi ci sia una risposta positiva” dichiarano il Presidente Nobili e l’Assessore allo Sport e Turismo Guidina Dal Sasso.

In queste settimane gli impiantisti stanno terminando gli adeguamenti tecnologici delle casse e tornelli con il co-finanziamento regionale di 500.000 euro, messo a disposizione della Provincia per la realizzazione di questo progetto che rende più attraente l’offerta sulla neve del Verbano Cusio Ossola. Il punto di forza: con un solo abbonamento via libera alle discese di Baitina di Druogno, Devero, Domobianca, Formazza, Macugnaga, Mottarone, Pian di Sole, Piana di Vigezzo e San Domenico.

Il progetto di ski pass unico per il distretto di Neve Azzurra, che si realizza anche grazie al sostegno della Fondazione Banca Popolare di Intra, verrà ufficialmente presentato presso la sede provinciale entro fine mese.

Verbania, 8 ottobre ’10
Ufficio Stampa Provincia Verbano Cusio Ossola

Visualizzazioni: 38

Commento

Devi essere membro di Neveazzurra per aggiungere commenti!

Partecipa a Neveazzurra

Commento da Maurizio Squizzato su 28 Novembre 2010 a 11:50
Chi lo acquista o non ha un lavoro o non sa fare 2+2.
24 giornate piene sulle piste , tra sabato e domenica, per tre mesi consecutivi, non ammortizzano il costo!
Commento da Mauro Bellingardo su 8 Novembre 2010 a 10:13
Bene! E' un'otttima cosa, ma vorrei proporvi di valutare la soluzione dei nostri "cugini" vald'ostani, che stanno applicando il TELESKIPASS, che consiste nell'abbinare ad uno skipass una carta di credito e di pagare solo se si fruisce degli impianti, con la distinzione tra giornaliero, mattutino e pomeridiano, con la registrazione al primo passaggio su un cancelletto, senza coda alle casse, con sconti cumulativi al raggiungimento di un certo numero di giornalieri, ecc. La cosa è molto interessante perchè le tasche degli sciatori sono sempre più vuote e non sempre l'investimento di uno stagionele è conveniente, sopratutto se non si ha la possibilità di sfruttarlo tutto.
Grazie
Commento da MaryRosa su 31 Ottobre 2010 a 14:10
non scio ma mi fa veramente piacere tutto ciò che porterà turismo e lavoro nella nostra zona.
complimenti per il vostro lavoro e grazie
Commento da Roby su 28 Ottobre 2010 a 16:13
Ribadisco che è una bella iniziativa, anche per noi lombardi che per la Valle d'Aosta dovevamo affrontare km e costi ben più alti!
Commento da Ercole Eusebio su 12 Ottobre 2010 a 19:56
Solo 2 parole e tanti ! : ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Commento da Matteo Maestrone su 12 Ottobre 2010 a 11:51
Sono molto fiducioso che questa grande novità aumenti il flusso turistico nella mia amata Ossola... è un grande passo in avanti!! Dobbiamo valorizzare i nostri territori unici... complimeti a tutti coloro che si sono impegnati al raggiungimento di tale obbiettivo!!
Commento da meccia su 12 Ottobre 2010 a 10:51
si,si rimaniamo fiduciosi sulle prossime offerte. ora che abbiamo "aggiornato" l'offerta per tutti i residenti del vco, si potra' iniziare a pensare anche ai turisti di prossimita' (CO,MI,NO e VA) con i famosi carnet, ai settimanali per i turisti da piu' lontano e tutte le eventuali promozioni che potranno venire.
....grandi potenzialita' per un nuovo corso. questa è la grande cosa. ribadisco i ringraziamenti a provincia,societa'impianti,pop.intra (non sapevo partecipasse) ma soprattutto al distretto turistico dei laghi che ha saputo mediare fra le parti
Commento da Antonio su 11 Ottobre 2010 a 21:45
Ottime osservazioni: dobbiamo però mediare tra le esigenze di tutti e questo, come ha detto Luke, è un primo passo importante. Comunque a qualcosa abbiamo già pensato e riguarderà una speciale card per dei giornalieri feriali anche non consecutivi... a presto i dettagli!
Commento da Luke su 11 Ottobre 2010 a 16:50
mi associo all'osservazione fatta da marcos, avere anche altre formule sarebbe stato perfetto, come uno stagionale week end, tuttavia siamo solo all'inizio e speriamo in un buon riscontro affinchè questa iniziativa possa continuare e crescere.
Commento da Marcos su 11 Ottobre 2010 a 15:10
Una buona cosa! Ma, perchè siamo tornati ai "turisti" dai residenti, voglio sapere che vengono anche gli skipass unico per settimane. Per i turisti chi vegono dal estero, non serve uno skipass stagionale.....Però, siamo felice per tutti colori nella zona VCO.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Attività Recenti

© 2014   Creato da Neveazzurra.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio