IN ATTESA DELLA PRIMA NEVE, TUTTI IN FORMA CON IL NORDIC WALKING

Le previsioni danno con ragionevole certezza l’arrivo della prima neve intorno ai mille metri di quota proprio in questi giorni. Immagino che molti esulteranno: quanto prima i fiocchi di neve si poseranno sulle piste, quanto prima gli impianti del comprensorio di Nerazzurra apriranno e allora si potrà dar libero sfogo alla propria passione, sia essa legata alla tavola da snoboard, agli sci stretti o a quelli da discesa. E mentre in altre località scistiche come Cervinia si scia già anche nei giorni feriali, la Provincia del VCO chiede alla Regione Piemonte un aiuto per trasformare in realtà il sogno dei tanti affezionati frequentatori della stazioni scistiche di Domobianca o di San Domenico, del Mottarone o della piana di Vigezzo: poter accedere, muniti di un unico skipass, a tutte le piste del comprensorio di Nerazzurra. A presentare la richiesta il presidente Massimo Nobili, che si è fatto promotore presso Palazzo Lascaris dell’appello lanciato proprio dalla community di Nevezzurra lo scorso anno. Inutile chiedere il parere di tutti gli amici del nostro sito… E in attesa della prima neve, cosa fare nel prossimo week-end? La mia proposta è sempre in tema: per prepararsi alla prima discesa o per affrontare in forma il primo anello di fondo della stagione, che ne dite di una sessione “domenicale” di nordic walking? Il nordic walking è una disciplina sportiva alla portata di tutti, che consiste in una camminata all’aperto con postura eretta ed uso del bastoncino in posizione obliqua, che consente di coordinare la lunghezza del passo alla spinta delle braccia. Il posto migliore dove praticarlo? Al Mottarone, ad esempio, dove sono stati tracciati 3 diversi percorsi, tutti con partenza dal Bar Alp, presso cui si possono trovare anche le cartine che indicano lunghezza, tempo di marcia e dislivello del percorso. In questo modo si potrà effettuare un allenamento dolce, che coinvolge tutti i muscoli (braccia e spalle comprese) e non carica le articolazioni dell’anca e del ginocchio. Buon allenamento a tutti.

Visualizzazioni: 136

Commento

Devi essere membro di Neveazzurra per aggiungere commenti!

Partecipa a Neveazzurra

Commento da Paul su 7 Novembre 2009 a 12:28
bello l' articolo.!!!.. Cervinia è in val da Osta.... io sn un amante dello snowboard... :-)
Commento da Chiara Fabrizi su 7 Novembre 2009 a 9:29
Grazie ancora Alessandro! Tu approfitterai della prima neve per una ricognizione? Qual è la tua passione "invernale"? Fammi sapere se vuoi
Commento da Chiara Fabrizi su 5 Novembre 2009 a 13:23
Sorry, ovviamente no. E mi scuso per la svista. Ringrazio tantissimo per la segnalazione: mi aiuterà a rileggere più e più volte i testi. Ancora grazie. chiara

GUARDATE QUI IL VIDEO "NEVEAZZURRA, IL PARADISO DEGLI SPORT INVERNALI"
Un comprensorio sciistico a misura d'uomo e di famiglia, di agonista e di amatore! 150 km di piste tra Lago Maggiore, Lago d'Orta, Lago di Mergozzo e Valli dell'Ossola!

© 2020   Creato da Oreste.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio